Pubblicato da il 22 lug 2014 in Francesco C., Immagini | o commenti

Dronestagram premia la miglior bird’s eye view

Dronestagram premia la miglior bird’s eye view

 

Esiste un sito che ha come missione quella di mostrare la Terra da un’altra prospettiva, quella aerea. Certo, esistono già Google Maps e Google Earth che danno un servizio simile, ma di certo sono molto..impersonali. Cosa c’è invece di più personale di una fotografia?

Dronestagram, nome che fa da eco ad Instagram ma che di base non c’entra proprio nulla, si propone proprio di creare una mappa del mondo attraverso la “bird’s eye view”..ovvero scatti e riprese aeree eseguite attraverso un drone, sia esso professionale sia esso un AR Drone, quindi un prodotto più consumer.
Gli scatti e i video sono poi racchiusi tutti sul sito, fruibili da chiunque e corredati da una mappa, ottenuta tramite la geolocalizzazione dei droni, in modo tale da sapere il luogo in cui si trova ciò che stiamo vedendo.

Il progetto però non si è fermato a questo, poiché Dronestagram, sponsorizzato da realtà quali National Geographic e GoPro (solo per citarne alcune), ha indetto un contest fotografico per premiare la ripresa aerea più bella.

Vi proponiamo qui sotto le immagini vincitrici, alcune elette da Dronestagram altre votate direttamente sul sito dai visitatori.

 

Primo Posto, foto di capungaero
Bali Barat National Park, Indonesia

1

Secondo Posto, foto di Jericsaniel
Manila, Philippines

DCIM100GOPRO

Terzo Posto, foto di Drone-cs
Annecy, France

3

 

Primo Posto giuria popolare, foto di Postandfly
Tamul waterfall

4

Secondo Posto giuria popolare, foto di jams69
Sanary sur mer

5

Terzo Posto giuria popolare, foto di IceFire
Sofia, Bulgaria

6

Rispondi