Pubblicato da il 7 gen 2019 in Paolo Namias | o commenti

Editoriale Tutti Fotografi Gennaio 2019

Editoriale Tutti Fotografi Gennaio 2019

Lo smartphone è comodo. Me ne accorgo anche da quanti lo usano a cominciare da giornalisti e fotografi. E la tanto bistrattata reflex? Grossa, scomoda … eppure quando occorre una foto di qualità è alla reflex che si ricorre. Ne volete la conferma?
Dovendo dimostrare la qualità del suo Galaxy A8 Star Samsung ha comprato su una banca dati una foto scattata con una reflex e l’ha spacciata come fatta con lo smartphone (e non è la prima volta che accade).

La storia l’abbiamo raccontata su www.fotografia.it. Samsung ha acquistato una foto della fotografa serba Dunja Djudjic dalla piattaforma di StockPhoto EyeEm; prezzo della licenza per qualsiasi uso editoriale e commerciale era di $ 250. Non sapendo chi fosse l’acquirente la Djudjic ha fatto una ricerca e con sorpresa ha trovato la pagina ufficiale di Samsung Malaysia per lo smartphone Galaxy A8 Star. Approfondendo la ricerca ha notato due versioni della sua foto, modificate in fotoritocco per mostrare l’effetto di nitidezza e di sfocato dello sfondo che secondo Samsung sarebbe stato l’effetto creato dallo smartphone in modalità ritratto. “Scegli il piano di fuoco che preferisci – recita il claim – e grazie al Galaxy A8 Star potrai gestire manualmente la profondità di campo.” Ovviamente Samsung evita di dire che in realtà si tratta di una simulazione e che le foto non sono state scattate con lo smartphone. Come minimo si dovrebbe parlare di pubblicità ingannevole!

Morale? Fotografare con lo smartphone è comodo, ma non parliamo di fotografia. Quando occorre un’immagine di qualità occorre ben altro. Ma questo lo sappiamo senza bisogno della brutta figura dei produttori di telefoni.

Ma veniamo al fascicolo di questo mese. Con l’anno nuovo abbiamo voluto sperimentare qualcosa di diverso; invece del classico test di una fotocamera, ne abbiamo messe a confronto due. Lo sappiamo che per chi è già entrato nel corredo Canon o Nikon è difficile, scomodo e costoso lasciarlo per passare alla “concorrenza”, ma chi dallo “smartphone” vuole fare il grande passo verso la reflex questa domanda se la pone: Canon o Nikon? Abbiamo quindi messo sotto esame le due reflex di ingresso dei rispettivi sistemi e la scoperta è interessante: come caratteristiche la Eos 2000D e la Nikon D3500 sono praticamente uguali, ma le differenze in realtà ci sono, e non sono piccole. Visto l’interesse dei risultati ci ripromettiamo di continuare in questi test – confronto.

Cambiando argomento vi segnalo l’articolo che abbiamo dedicato al concorso fotografico Wildlife Photographer of the Year; provate a guardare le immagini scattate dai ragazzi premiati, da 17, 14 ed anche da 10 anni. Quando raccontano come hanno scattato la foto premiata sembrano collaudati fotoreporter. E’ la conferma che la fotografia va oltre l’hobby, è un qualcosa che ti senti dentro. E che, guardandoti dentro, anche tu puoi tirare fuori.

Editoriale 1

La foto originale di Dunja Djudjic, scattata con una reflex

Editoriale 2

Foto modificata per simulare il Blur 0 del telefono

Editoriale 3

Foto modificata per simulare il Blur 7 del telefono

Rispondi