Pubblicato da il 16 apr 2014 in A colloquio con la redazione | o commenti

esposimetro

esposimetro

Gent.mi,

sono un vostro affezionato lettore e volevo porvi un quesito.

Ho da poco acquistato una reflex Canon e ho potuto notare che nei dati Exif vi sono le due seguenti lacune per chi come me scatta in modalità manuale.

1) Se scatto una foto mettendo a fuoco manualmente, se raggiungo il punto di messa a fuoco la reflex me lo segnala nel mirino della fotocamera illuminandolo di rosso; ma successivamente, il programma DPP (Digital Photo Professional) non mi segnala questa indicazione (al contrario se scatto in autofocus il programma mi segnala i punti autofocus dove è avvenuta la messa a fuoco).

2) Se scatto una foto regolando i valori tempo/diaframma/Iso, l’esposimetro della fotocamera mi segnalerà se l’esposizione è corretta, sottoesposta oppure sovraesposta; ammettiamo per esempio che l’esposimetro mi segnali che sono sottoesposto di due stop e io scatto la foto ugualmente; però successivamente, il programma Digital Photo Professional non mi segnala questa indicazione, e se ad esempio la foto dovesse risultare esposta correttamente per curve e valori, io a posteriori non potrò mai sapere che per quella foto l’esposimetro mi dava invece una sottoesposizione di due stop. Se invece il programma DPP mi fornisse il dato dell’esposimetro, io guardando a posteriori la foto scattata posso capire che quella foto, ove l’esposimetro mi dava una sottoesposizione di due stop, è stata correttamente esposta e quindi in una prossima futura foto posso comprendere meglio il comportamento dell’esposimetro della mia fotocamera.

Mi piacerebbe conoscere il vostro pensiero su queste mie considerazioni.

Cordiali saluti

Alfonso Passannanti

Rispondi