Pubblicato da il 20 giu 2014 in Francesco C., Hands on | o commenti

I nuovi Minidrones Parrot atterrano a Milano

I nuovi Minidrones Parrot atterrano a Milano

 

Parrot ha appena presentato per il mercato italiano i nuovi Minidrones, fratelli minori del più famoso AR Drone.

I nuovi prodotti sono due ed entrambi registrano filmati a 60 fps grazie alla videocamera integrata. Ma sono chiaramente equipaggiati anche di giroscopio, accelerometro e stabilizzatore.

Il primo si chiama Rolling Spider ed è in grado, oltre che di volare, anche di “correre” per terra, sui muri e sui soffitti grazie a due grandi ruote in fibra di carbonio che, nonostante le dimensioni, non ne minano le prestazioni.

blog7

Rolling Spider è anche “personalizzabile”..

blog6

..e nella parte inferiore della calotta ha un sensore che analizza l’altitudine alla quale si trova e la velocità raggiunta..

blog11

..e, chiaramente, vola.

blog5

blog2

L’altro Minidrones si chiama Jumping Sumo e, come si evince dal nome, è un drone di terra. La sua caratteristica è quella di avere una piccola “catapulta” posta sul retro che, quando azionata, gli permette di saltare e superare quindi ostacoli o salire su superfici particolari.

blog8

blog9

blog12

Entrambi sono pilotabili attraverso la app FreeFlight 3.0, a breve disponibile per iOS, Android e, a settembre, per Windows Phone

blog4

Ma nella pratica, come si pilotano?

Beh, per quello c’è il nostro tutorial!

Rispondi