Pubblicato da il 30 set 2016 in Francesco C. | o commenti

Delete To Feed dona 11 pasti per ogni foto di cibo cancellata da Instagram

Delete To Feed dona 11 pasti per ogni foto di cibo cancellata da Instagram

 

Quante foto di cibo esistono su Instagram sotto il tag #foodporn? Un mucchio. Quanti ne avete visti nel tavolo a fianco al vostro, chini sui piatti, con lo smartphone in mano nelle posizioni più strane? Un mucchio. Quante foto di cibo intasano i nostri account, magari provenienti da amici mezzi ubriachi con problemi di vista che non saprebbero mettere a fuoco un soggetto neanche in pieno giorno, figuriamoci alle luci soffuse di un ristorante o ad un evento? Un mucchio.

Se è vero che in Italia, patria del buon cibo, non siamo ancora riusciti a metterci una pezza, in America hanno trovato una soluzione geniale e al tempo stesso BENEFICA. La campagna “Delete to feed“, in collaborazione con Feeding America, mira a regalare 11 pasti ai più bisognosi per ogni foto di cibo eliminata dal social network. Una doppia beneficenza insomma.

ScreenHunter_524 Sep. 30 17.55

Un paese enorme, con numerosi problemi lagati all’alimentazione: oltre 5 milioni di anziani affrontano il problema della fame, il 13% non sa se riuscirà ad arrivare a fine mese, 1 bambino su 6 non sa da dove arriverà il suo prossimo pasto..se arriverà. In una situazione simile sono sempre le associazioni benefiche ad intervenire, e quella di collegare il proprio account Instagram al progetto è un modo semplice e veloce per arrivare un po’ a tutti: per ogni foto di cibo cancellata, 11 pasti saranno consegnati.

Ad ora sono stati donati più di 95000 pasti. Quindi funziona.

Chissà quando vedremo iniziative così intelligenti e dalla facile viralità anche da noi..che usiamo ancora gli SMS.

Rispondi