Pubblicato da il 2 ott 2013 in A colloquio con la redazione | o commenti

inserimento mostra

inserimento mostra

Vorrei inserire nella vostra agenda la mostra
Yasuhiro Ogawa. Yuki – Winter Journey
a cura di Manuela De Leonardis
DOOZO – Art Book & Sushi
dal 10 ottobre al 20 dicembre 2013

inaugurazione e incontro con l’artista giovedì 10 ottobre 2013 – ore 18,30

Yasuhiro Ogawa. Yuki – Winter Journey

a cura di Manuela De Leonardis

DOOZO – Art Book & Sushi

dal 10 ottobre al 20 dicembre 2013

 

inaugurazione e incontro con l’artista giovedì 10 ottobre 2013 – ore 18,30

 

“Un viaggio è un luogo di sospensioni, piattaforma di azzeramento degli stadi di consuetudine, in cui gli orizzonti si dischiudono alle varianti dell’incognito e dell’imprevisto.”, scrive Manuela De Leonardis a proposito del lavoro di Yasuhiro Ogawa.

Il fotografo giapponese intraprende questo suo lungo viaggio invernale allontanandosi dal luogo dove è nato e cresciuto (a Yokohama nevica raramente), per assaporare le suggestioni di uno scenario che nella sua visione non perde mai la connotazione fiabesca.

L’inverno, quindi, è il riferimento temporale che sceglie, codificando questo suo sguardo introspettivo che guarda fuori per riflettersi all’interno.

Ogawa parla di illusione: “ghenkaku” nella sua lingua. Il processo mentale, la proiezione dell’inconscio, la dimensione poetica al limite tra sogno e realtà, entrano nelle sue fotografie che partono sempre da un approccio documentaristico per proseguire lungo una traiettoria affrancata dagli schemi.

Yuki – Winter Journey è il racconto di tre viaggi che l’autore ha realizzato con la Leica M6 al collo, tra la fine del 2008 e la primavera 2011, in Giappone e nella Cina del Nord. Se in altri progetti, incluso il libro Slowly Down the River (2008) Ogawa ha fotografato in digitale, lasciando affiorare suggestioni cromatiche, in questo caso è stato significativo per lui recuperare una tecnica ormai desueta e stampare in camera oscura. La macchina fotografica analogica, infatti, diluisce i tempi di riflessione, imponendo (non solo dal punto di vista tecnico) quelle ritualità percepibili nelle stampe in bianco e nero alla gelatina ai sali d’argento.

 

Informazioni tecniche:

25 fotografie b/n stampe alla gelatina ai sali d’argento

 

Informazioni biografiche sull’artista:

Yasuhiro Ogawa (Yokohama, prefettura di Kanagawa, Giappone 1968, vive e lavora a Tokyo).

Si laurea in Letteratura Inglese alla Kanagawa University iniziando a interessarsi di fotografia nel 1993, passione che dal 2000 diventa carriera professionale. Collabora con varie testate giapponesi e internazionali, tra cui: Aera, Weekly Asahi, Asahi Camera, Nippon Camera, Chuo Kouron, Sekai, Weekly Mainichi, Camera Magazine, Leica Tsushin e Telerama. Nel 2008 pubblica il volume fotografico Slowly Down the River (edizioni Cleo, Japan) che racconta un viaggio nella Cina moderna. La fotografia documentaria è il genere che accomuna tutti i suoi progetti: ha raccontato la vita quotidiana a Tokyo e in altri luoghi del Giappone, ma anche il rapido sviluppo di Shanghai e i cambiamenti avvenuti lungo il fiume Yangtse (Cina) attraverso oltre 20 viaggi in Cina.

Mostre personali e collettive: 2013 – Winter Journey, Roonee 247 Photography, Tokyo (personale); 2010-2012 – Crown on the Earth (mostra itinerante Germania, Serbia, Russia; 2009 – The photographic Society Award memorial exhibiton, Fuji Photo Salon, Tokyo (personale); Kawa-no-Kioku, Konica Minolta plaza, Tokyo (personale); 2007 – Okinawan Color, Gallery Niepce, Tokyo (personale); 2006 – Slowly Down the River, Ginza Nikon salon, Tokyo (personale); 2005 – Tokyoland (doppia personale con Jeremy Sutton-Hibbert), Konica Minolta plaza, Tokyo; 2002 – Portrait of Shanghai, Konica Plaza, Tokyo (personale); 2000 – Taiyo-Award memorial exhibition, Olympus photo gallery, Tokyo (personale); 1999 – Futashika-na-chizu, Kodak photo salon Ginza, Tokyo.

Premi: 2009 – The Phototraphic Society of Japan New Comer Award; 2006 – Shortlisted, Oskar Barnack Award; 2000 – Taiyo Award.

 

 

DOOZO – Art Book & Sushi

Direzione: Stella Gallas

via Palermo 51/53, Roma

orari galleria: dal martedì al sabato 11-22

tel. 064815655

info@doozo.it

www.doozo.it

 

 

 

Rispondi