Pubblicato da il 23 mar 2019 in Uncategorized | o commenti

l’uomo e il manifesto

l’uomo e il manifesto

20160915105101-10ba77c8[1]4756_Immagine_39[1]20160915105103-7cf75085[1]
E’ stato uno degli esercizi da me proposti per il mio “Compito a Casa”. Chiedevo che una o più figure umane fossero messe a confronto ravvicinato con un manifesto. E che tra manifesto e uomo ci fosse una relazione divertente, o attuale o storica, o drammatica, e comunque di lettura immediata. E le opportunità del tema possono essere di fattura molto diversa come dimostrano le tre fotografie che qui propongo. Sono necessari due ingredienti di base: curiosità e buone gambe. Sì, perché i manifesti bisogna andare a cercarli e, una volta scovati, bisogna pre/vedere quale figura umana gli si possa affiancare.
Dicevo, opportunità diverse. Osservate: nella fotografia “guarda cosa c’è sotto” il gioco di sottile ironia, è scoperto. Nella fotografia “donna e semaforo” le valenze sono di carattere grafico e compositivo e cromatiche: la passante è rapportata alla figurina accesa nel semaforo, ed alla figurona del manifesto, con evidenti analogie figurative. E nella fotografia “il selfie” il meccanismo comunicativo è più discreto, è più raffinato: a confronto le due coppie, quella del manifesto e quella del reale.
Sono infinite comunque le possibilità offerte da un esercizio del genere. A patto che …. a patto che … si voglia lasciare casa la pigrizia.
h

Rispondi