Pubblicato da il 26 ago 2014 in A colloquio con la redazione | 1 commento

non amo polemizzare

non amo polemizzare

Con la redazione ritorno a scusarmi un po’ in ritardo perché’ non vivo di internet.Mi ci collego saltuariamente e per altri motivi che nulla hanno a che vedere con la fotografia.Mi scuso non per quello che scrissi la volta precedente,perche’ da buon arietino testardo la penso così’.Non cambio facilmente idea neppure di fronte a un carroaramato.Volevo in quella data,essere solida le con quel dottore e fotoamatore.E’ facile che data quella serata,abbia frainteso o male interpre tato,o entrambe le cose.Le scuse Ve le faccio non per quello che ho scritto e previamente pensa

to,ma per gli strafalcioni(e non riesco a capirne il perche’con tutte le mail che invio al mio comune tutte le sere al sindaco e alle varie personalità’)scrivo il messaggio e va’ tutto bene.Quando lo rileggo appena inviatovelo NON LO CAPISCO PIU’ NEPPURE IO.Mi hanno spiegato che è un problema di formattazione e che le mail,solitamente non sono perfette.Ma come mai allora quelle degli altri lo sono? In quanto al fatto che sono logorroico E’ VERO.Avrei dovuto fare l’avvocato così’ sarei stai bravo a fare le arringhe.Ma perdonate questa mia nuova intrusione.Il quesito da me posto,anzi i quesiti,erano rivolti alla redazione.Le risposte che fon damentalmente forse mi sono meritato,non ho capito se provengono dai componenti della red azione,o da parte di altri lettori.Ebbene se è come la penso io,da quel poco che viaggio in rete e utilizzo certi marchingegni,ovvero se chi mi ha detto che sono malfatto è un addetto ai lavori chiedo scusa.Se è uno dei tanti altri appassionati che vuole polemizzare,non accetto la sfida.Mi fermo qui e da ora in poi non prendero’ mai più’(come del resto mai fatto)le difese di nessuno. Se al contrario chi mi ha risposto è un addetto della redazione,rivolto non  tanto al commento mio nei riguardi del tal medico,che a sua volta polemizzo’con altri,ma al fatto che abbia tirato alla lunga i miei vari quiz,beh,chiedo venia.A me non piace essere conciso.Forse perche’devo piu’convincere me stesso quando pongo una domanda,che altri.Mi sembra pero’alquanto stra no che gli addetti della redazione di TF diano risposte cosi’ sconvolgenti,per non usare altri attributi ai lettori di TF,Ecco,questa sera non voglio essere logorroico perché ho cose piu’serie da fare.Distinti saluti a quel dottore ..Saluti a tutti e se c’è qualche donzella,baci..

1 Commento

  1. Gentile Luigi
    le risposte le ha ricevute dai frequentatori del Blog, la redazione si è presa qualche giorno di vacanza (anche in vista della prossima Photokina).
    Riguardo alle sue domande le dico francamente che è difficile risponderle perchè è difficile capire le domande. E non è solo una questione del tempo necessario per arrivare in fondo, ma di capire subito la questione; se io devo interpretare la domanda, può essere che la interpreti correttamente, oppure no.
    Quindi porte aperte alle domande, ma che siano chiare e sintetiche.
    Le faccio un esempio di come lavoro io: prima mi faccio uno schema di quello che voglio scrivere, poi scrivo il pezzo …e poi lo taglio per eliminare tutto quello che rischia di far perdere il filo.
    Cordiali saluti, paolo

Rispondi