Pubblicato da il 23 giu 2017 in Francesco C. | 1 commento

OPA, il primo sensore che non ha bisogno di un obiettivo

OPA, il primo sensore che non ha bisogno di un obiettivo

Lo spessore di uno smartphone, anche quando si parla dei modelli più sottili in commercio, dipende in parte anche dallo spessore del comparto fotocamera. Chiaramente non è il sensore a creare problemi bensì l’obiettivo, nello specifico: dimensione e curvatura delle lenti. Gli ingegneri della Caltech (California Institute of Technology) hanno quindi studiato un modo per ovviare al problema creando uno strato ultrasottile al silicio (OPA – Optical Phased Array) che va a sostituire il classico utilizzo delle lenti montate nella fotocamera dello smartphone.

“Abbiamo creato un singolo strato sottile di silicio che emula la lente e il sensore di una macchina fotografica digitale. Può simulare un normale obiettivo, ma può passare da un fish-eye ad un teleobiettivo istantaneamente con una semplice regolazione del modo in cui la matrice riceve la luce” dice Hajimiri, Professore di Ingegneria elettronica e Ingegneria medica presso la Divisione di Ingegneria e Scienze applicate dell’Istituto Caltech.

Hajimiri-Ali-Lensless_Camera-7094-NEWS-WEB

Hajimiri Lensless chip on penny CROP1600

Il chip OPA riceve un segnale ad onde luminose che vengono catturate da ciascun elemento.  “In parole povere, quello che fa la fotocamera è simile a quello che facciamo noi quando guardiamo attraverso una sottile cannuccia” dice Reza Fatemi, studente laureato e autore principale dello studio OSA.

opa-die

Hajimiri+Lensless+TargetImage+all-800

Questo sembra solo il primo step, la ricerca è partita con successo e verrà portata avanti..staremo a vedere cosa ci riserva il futuro.

1 Commento

  1. Da anni cerco di spiegare ai miei studenti questa possibilità, osteggiata dai produttori di obiettivi, ma non mi credono,,,

Trackbacks/Pingbacks

  1. E se fosse possibile fotografare senza obiettivo? - IGWorldClub Mobile Photography - [...] Ne abbiamo parlato sul blog. [...]
  2. E se fosse possibile fotografare senza obiettivo? - [...] Ne abbiamo parlato sul blog. [...]

Rispondi