Pubblicato da il 1 apr 2014 in Francesco C. | o commenti

Pesce d’aprile: qualcuno ha lavorato settimane intere per farci divertire oggi

Pesce d’aprile: qualcuno ha lavorato settimane intere per farci divertire oggi

 

Oggi è il primo d’aprile. Apriti cielo!
Entrando in ufficio stamattina ho pensato allo slalom gigante che avrei dovuto fare tra le mille notizie e i mille rumors, attento a non cadere nei trappoloni che si trovano su internet e tutto il www in generale.

A dire il vero, con mia grande meraviglia, ho dismesso i panni dell’”Alberto Tomba de noantri” quasi subito.
Nell’era 2.0 il famoso scherzone che tutti odiamo può infatti trasformarsi anche in qualcosa di divertente, soprattutto perché non è il classico “pesce attaccato alle spalle” ma perché è un qualcosa di più interattivo, capace di strappare un sorriso e, nei casi limite, far perdere la giornata di lavoro!

Di stranezze ne abbiamo viste tante, proviamo a riassumerle.

In campo Imaging non poteva mancare il troll di Nokia e Zeiss, dal sapore “revival”: il “nuovo” 3310 con tecnologia PureView da 41 Mpxl e schermo con display da 3″ con risoluzione 720p e protetto da vetro Gorilla Glass 3.

3310-pureview

I potenti mezzi di Google invece mettono a disposizione ben 2 features: la prima legata a Google+ Photos che mette a disposizione l’Auto Awesome Photobombs con David Hasselhoff, che dopo Kitt, Baywatch e una tentata carriera da solista, approderà anche nei vostri selfies..basterà taggarlo e qualcosa apparirà.

hasselhoff

La seconda invece è un’espansione di Google Maps che vi permetterà di cercare e trovare tutti (ma proprio tutti eh, tutti e 150) i Pokemon. Seguendo una lista precisa li potrete trovare..ma vi toglierà il gusto della scoperta. Una sorta di Ingress un po’ più “giocoso” che tende alla realtà aumentata. Un buon diversivo per chi si aspettava il classico scherzo.

Screenshot_2014-04-01-12-12-22

Anche Samsung segue a ruota e si presenta con Samsung Fingers. In un mondo dove la tecnologia sta diventando wearable, quest superguanto può fare di tutto: chiamare, fotografare, connettersi, riconoscere al tatto quello che abbiamo in mano e..ricaricarsi ad energia solare.

April-Fool-Samsung

Non poteva chiaramente mancare il Selfiebot, ovvero un simpatico drone che, almeno stando a quello che dice il www, dovrebbe seguirci ogni giorno come un cagnolino per soddisfare la nostra voglia di autoscatto in qualsiasi momento..non sarebbe più “auto”, ma fa nulla..

ScreenHunter_12-Apr.-01-13.30

Come poi non parlare di Leica, che ultimamente ci ha abituato ad una moltitudine di modelli speciali fatti a quattro mani con altri famosi brand del lusso..forse però il modello Coca Cola che abbiamo casualmente trovato sul web è poco credibile

LeicaCola

CustomSLR ha poi pensato che, nel caso steste andando alla ricerca di Bigfoot, non dovreste trovarvi nell’impossibilità di poterlo fotografare

ScreenHunter_13-Apr.-01-16.17

Ah, e che dire del video che insegna come costruirsi un Pancake?

Nel caso invece abbiate una voglia matta di stampare una fotografia, ma non disponete di alcun mezzo perché, che ne so, siete in giardino a giocare con vostro figlio, allora sarà Kodak a venirvi in soccorso. Come? Con il Kodak Picture Kiosk, un drone che, attraverso l’applicazione della casa o una telefonata si paleserà a casa vostra e stamperà per voi quello che volete. Avete finito il credito? Nessun problema, Kodak ha pensato anche a questo: nel caso ne vedeste uno svolazzare per i cieli, basterà salire sul tetto di casa e sbracciarsi per richiamare la sua attenzione!

blog1

Detto questo, l’anno scorso la palma come miglior scherzo la vinse Nokia che sponsorizzò l’uscita di 5AM-TH1N6 Constellation, un microonde touchscreen che avrebbe cotto i nostri cibi con l’eye-tracking in pochi secondi..era chiaramente una bufala, ma si sa com’è andata a finire, dato che ora abbiamo davvero forni wireless, così come frigoriferi e persino spazzolini.

Chissà che in futuro uno di questi prodotti non finisca davvero in un negozio..

Rispondi