Pubblicato da il 4 giu 2018 in Enzo Dal Verme | o commenti

Fotografia, musica, moda: un appuntamento da non perdere.

Fotografia, musica, moda: un appuntamento da non perdere.


Sono appena stato ad una conferenza di Pierpaolo Pitacco che si ripeterà, anche se non proprio uguale, Venerdì 8 Giugno all’Istituto Italiano Di Fotografia a Milano.
Consiglio a tutti di andare a sentirlo.
Con l’aiuto di una selezione di fotografie iconiche, durante la conferenza ha esplorato come la musica abbia influenzato la moda e – a volte – la moda la musica.
Partendo dai ritratti dei Beatles e dei Rolling Stones scattati da David Bailey, passando per le copertine dei Ramones e di Janis Joplin fino ad arrivare a Madonna nella recente campagna di Dolce & Gabbana (così diversa da quella prima Madonna testimonial di Fiorucci), Pitacco ha preso per mano gli spettatori e li ha affascinati con le sue analisi e i suoi racconti.
E chi meglio di lui avrebbe potuto avventurarsi in un terreno tanto sdrucciolevole? Responsabile della direzione artistica di L’Uomo Vogue dal 1977 al 1979, poi direttore artistico di Elle Italia dal 1988 al 1989. Ha progettato Io Donna nel nel 1996, Carter Art Magazine nel 2002, Vanity Fair Italia nel 2003, Elle Russia nel 2007, Grazia France nel 2009 (per citare solo alcuni suoi progetti). Oggi è il direttore artistico Di Rolling Stones.
Cosa dite, c’è da fidarsi?
Se non vi fidate di lui, fidatevi di me: non perdetevi la sua conferenza.

Per fotografare ci vuole orecchio – Quando la fotografia incontra la musica nel racconto di Pier Paolo Pitacco
8 Giugno 2018, ore 18:30
Istituto Italiano Di Fotografia
Via E.Caviglia, 3
www.istitutoitalianodifotografia.it

Ingresso libero fino a esaurimento posti con prenotazione obbligatoria
02 5810 5598

Pierpaolo Pitacco alla conferenza mentre illustra una immagine di Jean Paul Goude

Pierpaolo Pitacco alla conferenza mentre illustra una immagine di Jean Paul Goude

Rispondi